Indian Summer School di traduzione letteraria

Tradurre il mondo

Indian Summer School di traduzione letteraria
in presenza

I edizione
24 novembre - 27 novembre 2022
Lingue: inglese o francese

Tradurre letteratura dall’inglese e dal francese significa tradurre letteratura da un gran numero di Paesi in tutti i continenti – dall’Africa e dal Canada anglofoni e francofoni, dalle Isole dei Caraibi di lingua francese e inglese, da Australia e Nuova Zelanda, da India, Scozia e Irlanda. E significa ormai tradurre letteratura di autrici e autori la cui lingua madre non è né l’inglese né il francese ma che in queste lingue scrivono, e le cui creazioni, spesso all’avanguardia della ricerca artistica, arricchiscono il patrimonio letterario e culturale del mondo intero e così pure il concetto stesso di ibridismo culturale. Tradurre dall’inglese e dal francese significa sempre più tradurre il mondo.

La Indian Summer School della Fondazione FUSP si terrà a Rimini dal 24 al 27 novembre 2022 e sarà di 20 ore. I partecipanti potranno scegliere fra il laboratorio di traduzione letteraria anglofona, condotto da Franca Cavagnoli, e di traduzione letteraria francofona, condotto da Yasmina Mélaouah. Entrambi i laboratori saranno in presenza.

La Indian Summer School è aperta a chi è in possesso di una Laurea Triennale o di una Laurea Magistrale, a chi frequenta o ha conseguito un Dottorato di Ricerca e a chi già esercita la professione di traduttore.

Programma:
Il corso comincerà giovedì 24 novembre e si concluderà domenica 27 novembre per un totale di 20 ore di lavoro. Le lezioni si terranno in presenza presso la sede della Fondazione Unicampus San Pellegrino, Palazzo Buonadrata, in Corso d'Augusto 62 a Rimini, secondo il seguente orario:

Giovedì 24 novembre dalle ore 15.00 alle ore 19.00

Venerdì 25 novembre dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.00

Sabato 26 novembre dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.00

Domenica 27 novembre dalle ore 9.00 alle ore 13.00

Laboratori:
È possibile scegliere fra due laboratori di traduzione:

1. Laboratorio di traduzione anglofona con Franca Cavagnoli (20 ore)

oppure

2. Laboratorio di traduzione francofona con Yasmina Melaouah (20 ore)

Modalità di partecipazione:
Per iscriversi alla Indian Summer School è necessario compilare il modulo pubblicato sul sito della Fondazione FUSP entro lunedì 7 novembre 2022.

La quota di partecipazione è di 400,00 €.

Docenti:

Franca Cavagnoli ha pubblicato i romanzi Una pioggia bruciante (2000; Feltrinelli Zoom 2015), Non si è seri a 17 anni (2007) e Luminusa (2015). Con Feltrinelli ha pubblicato La voce del testo. L’arte e il mestiere di tradurre (2012; Premio Lo straniero 2013) e, nella collana Zoom Flash, Mbaqanga (2013) e Black (2014); per Hoepli è uscito La traduzione letteraria anglofona (2017). Nel 2022 ha pubblicato per Orecchio Acerbo il suo primo libro per l’infanzia (menzione speciale del Premio Rodari 2022), La Bocca dell’Adda. Ha tradotto e curato, tra gli altri, opere di William S. Burroughs, J.M. Coetzee, Nadine Gordimer, James Joyce, Jamaica Kincaid, Katherine Mansfield, Toni Morrison, V.S. Naipaul, George Orwell, R.L. Stevenson e Mark Twain. Cura per Adelphi l’edizione italiana dell’epistolario di Samuel Beckett. Nel 2010 ha ricevuto il premio Fedrigoni-Giornate della traduzione letteraria. Per la sua nuova traduzione di Il grande Gatsby di F.S. Fitzgerald ha avuto il premio Von Rezzori 2011 per la traduzione letteraria. Nel 2014 ha ricevuto il Premio nazionale per la traduzione del Ministero dei Beni Culturali. Insegna Traduzione e Revisione del testo editoriale al Master in Editoria dell’Università degli Studi di Milano in collaborazione con la Fondazione Mondadori e l’Associazione Italiana Editori e insegna Traduzione letteraria presso il Master Tradurre la letteratura della Fondazione FUSP. Collabora a "il manifesto", "Alias" e "L’indice dei libri del mese".

Yasmina Meloauah Laurea in letteratura francese moderna e contemporanea, ha insegnato a lungo traduzione narrativa all'Università statale di Milano e all'Istituto Superiore Interpreti e Traduttori Altiero Spinelli e da alcuni anni tiene laboratori di traduzione francese nel corso Tradurre la letteratura della Fusp. Ha tradotto, fra gli altri, Daniel Pennac, Patrick Chamoiseau, Colette, Jean Genet, Alain-Fournier, Laurent Mauvignier, Mathias Enard. Dal 2017, con la nuova versione de La peste, si è dedicata alla ritraduzione dell'opera di Albert Camus. Nel 2007, in occasione delle Giornate della traduzione di Urbino, ha ricevuto il premio per la traduzione del Centro Europeo per l’editoria. Nel 2018 ha ricevuto il premio Bodini-Casa della Traduzioni. Lavora attualmente alla nuova traduzione de L'educazione sentimentale di Flaubert.

23/10/2022 10:44
Categoria: Summer School